I parassiti rappresentano una delle più grandi sfide per la produzione agricola, causando perdite di raccolto e riduzione della resa.

Il Bio trattamento con l’anidride carbonica CO2, permette la fumigazione delle derrate agricole in maggior sicurezza, mantenendo la qualità alimentare, senza alcun impatto sullo stato biologico del prodotto e dell’ambiente. Infatti, tale disinfestazione è considerata ecosostenibile.

L’uso di anidride carbonica consente di contrastare lo sviluppo degli insetti infestanti e di ridurre il contenuto di muffe e funghi presenti, azzerando i rischi di produzione “tossine vegetali” (micotossine ed aflatossine).

L’utilizzo di tale gas inerte garantisce una vera e propria conservazione biologica molto apprezzata dal mercato e approvate dalla legislazione europea con regolamento CEE 2092/91.

Questa tecnologia di conservazione dei prodotti bio può essere svolta a tutti i prodotti secchi o essiccati stoccati nelle strutture di conservazione, soprattutto nei pastifici, mulini e deposito di cereali.

La disinfestazione in atmosfera controllata raggiungerà concentrazioni tali per cui gli eventuali insetti presenti saranno eliminati per asfissia.

Il tempo di esposizione e la percentuale di gas da mantenere variano in base al grado e alla tipologia dell’infestazione, della temperatura e umidità interna, e delle condizioni di stoccaggio della merce. La percentuale della concentrazione da ottenere dovrà essere mantenuta poi per un periodo fra i 7 e i 10 giorni. Il vantaggio di questa procedura è la disponibilità immediata della merce, il prodotto trattato può essere messo in commercio subito dopo la disinfestazione in quanto tale non lascia alcun residuo. Inoltre questa procedura non necessità di autorizzazioni particolari.

La Radit è leader nel settore e vi aiuterà a difendere la vostra produzione nel miglior modo possibile, proponendo soluzioni adeguate a tutte le esigenze e rispettando l’ambiente.

Trattamento Biologico con Anidride Carbonica nelle granaglie

it_ITIT